09 aprile 2017 | Persone
Gruccialterna, un punto di vista... alternativo
L’atelier di Ilenia e Francesca nel cuore di Bologna
by Raffaella Calso
Redazione Metropolitan ADV

Entri in un mondo lontano dall'omologazione, un mondo che ama il recupero dei più antichi mestieri, dei processi lenti, dell’originalità. Entri in Gruccialterna, atelier a porte aperte nel cuore di Bologna.

Entri in una sartoria accogliente e affascinante, lontana dall'esclusività, dove ogni collezione è il risultato di una ricerca creativa che unisce tessuti di qualità italiana al lavoro artigianale, facendo proprie influenze underground ed elementi romantici non convenzionali.
I capi Gruccialterna sono l’espressione di stili e gusti differenti, che raccolgono l’estro e l’eleganza femminile per renderli elementi da indossare tutti i giorni, raccontando l'essenza più intima e creativa di Ilenia e Francesca, co - fondatrici del brand.
Ilenia, stilista e sarta, disegna e confeziona interamente i capi di Gruccialterna, Francesca l’affianca curando l’immagine e la comunicazione del brand. Insieme hanno pensato a questo atelier come un sogno che prende forma e diventa realtà, un luogo fatto di stoffe e fotografie, che lotta per uscire dai canoni dell’omologazione e propone un’alternativa.
Una scommessa che portano avanti da Novembre 2015 e con la quale hanno deciso di puntare non solo sui propri capi ma anche su altri brand, da piccole produzioni e indipendenti, che cercano in tutta Italia e portano nel loro atelier Bolognese.
Un laboratorio che non ha paura di nascondersi e che mette in mostra uno dei mestieri più antichi e affascinanti del nostro paese, proposto in chiave moderna e giovane. 
E lo fa con la passione di chi crede nell'unicità dell'essere umano e nelle sue molteplici peculiarità, tirando fuori, da un pezzo di stoffa, la natura inespressa di anime alla ricerca di un punto di vista... alternativo.

 

Segui Gruccialterna su Facebook o visita il sito e scopri di più.